Le specialità di Raspa conquistano Gambero Rosso!


Le specialità di Raspa conquistano Gambero Rosso!

Cosa l’ha fatto innamorare?

Una piccola realtà riconosciuta a livello nazionale: Raspa conquista il suo posto nel panorama enogastronomico italiano. Nel mensile di settembre n.308 di Gambero Rosso ci siamo anche noi! Gambero Rosso, il leader del settore enogastronomico in Italia, ha dedicato uno spazio proprio alle nostre specialità.

Cosa ha fatto innamorare il Gambero più ambito d’Italia? «L’arte della panificazione» da lievito madre e con la farina di grani autoctoni di Solina e Saragolla? « Il valido servizio di caffetteria e ristorazione»? L’arredamento «moderno ed elegante»? O la nostra filosofia di prediligere ingredienti bio a km 0, provenienti dalla nostra azienda agricola? O sono stati «pizze, calzoni, sfizi rustici, invitanti tramezzini», «cantucci alla genziana» e «frolle ai fiori di camomilla»?

A pensarci bene, forse, a trattenerlo nella nostra panetteria e a impedirgli di “fare come i gamberi” è stata proprio la colazione da re, preparata con cura e premura: un «buon espresso da miscela arabica, deciso e persistente fa da contraltare a morbide fette di ciambella veg, krapfen e lievitati, ma si può anche optare per un centrifugato o un succo, da abbinare a una fetta di pane abbrustolito con olio e pomodoro».

La passione che va dalla terra al chicco di pane, dall’atto di coltivare gli ingredienti a quello di servire il prodotto finito al cliente è una realtà quotidiana che rende la nostra azienda una vera e propria famiglia e che lega il nostro team anche oltre il lavoro. Da sempre siamo convinti che il nostro amore incondizionato per la natura e il rispetto per la sacralità della nostra madre terra sarebbero stati riconosciuti e ci avrebbero ripagato di tutto il nostro impegno: «Amor ch’a nullo amato amar perdona»!

Quel giorno è arrivato, e vogliamo condividere con tutti voi questo momento di trascurabile felicità!