Dolcetto o scherzetto? Pan di zucca e non solo!


Dolcetto o scherzetto? Pan di zucca e non solo!

Non solo pane quotidiano, ma anche pan di zucca!

Quando si parla di pane, siamo portati a pensare a due elementi fondamentali: la farina e l’acqua. Tutto sembra semplice e per alcuni la panificazione rientra in una artigianalità per semplificare “normale”

Eppure nelle farine, nell’acqua e nel pane c’è un mondo!

C’è il mondo delle farine speciali, dei grani antichi e delle colture biologiche

Nel pane c’è la divinità del sostentamento, c’è il ricordo delle cose passate, c’è la vita!

Mangiare il pane, non significa avere sulle nostre tavole qualsiasi tipo di pane, ma sua maestà il pane

Come facciamo il nostro pane? Con ingredienti semplici:
1. Farina. Quella di grano è la più adatta ma oggi le più richieste sono quelle a basso contenuto di glutine, quelle di solina, di mais, di avena, miglio, di segale e di farro;
2. Lievito. Il suo fine e far fermentare la massa dell’impasto aumentandone il volume e può essere di birra (lavorazione in tempi brevi) naturale (molto lenta)
3. L’acqua. Deve essere potabile e tiepida perché, specie nelle città, risulta troppo ricca di calcio e di scorie, meglio se filtrata
4. Sale. Può essere usato sia fino che grosso, l’importante è che non venga aggiunto insieme al lievito.

E ancora? Poi sperimentiamo, proviamo e inseriamo varianti stagionali, tutto rigorosamente legato alla stagionalità.

Siamo in autunno, siamo a ottobre?

Bene la Terra ci regala la zucca, noi la raccogliamo e ci facciamo il pane!

Il pane che faremo assaggiare a Pescara in via Firenze, 111 al Mercato Contadino, con l’organizzazione de “Il Mandorlo” di Pescara

Dolcetto o scherzetto?

Allora ci sono anche i dolci, quelli con la zucca, quelli bio, quelli vegan, quelli tradizionali e non solo! I biscotti che, con le farine speciali, con i fiori, con le spezie, con la tradizione, ci regalano emozioni.

Save the date! Il 31ottobre Antonella Vicoli presenterà i prodotti dell’Azienda agricola Borgo San Biase che raccogliamo, e poi trasformiamo con Raspa panetteria!

Per noi di Raspa mangiare significa nutrirsi con gusto e rispetto. Per noi il corretto stile alimentare diventa filosofia di vita.

Noi del panificio Raspa abbiamo imboccato la strada dell’autoproduzione, con l’azienda agricola.

Dall’olio ai pomodori, dalle farine di solina e di saragolla al mais, dagli ortaggi ai cereali.

Scegliamo i prodotti della nostra terra, ogni giorno prodotti freschi e locali a KM0 e le farine autoctone che usiamo per i nostri prodotti da forno.

Dalla terra alla tavola con gusto ed equilibrio. Ed anche con il cuore!

Vieni a trovarci e condividi con noi la tua armonia!

Partecipa all’evento a Pescara “Dolcetto o Scherzetto” 😊

Vi aspettiamo?

C'è 1 comment

Add yours