#WorldFoodDay…everyday!


#WorldFoodDay…everyday!

Lo scorso 16 ottobre la Giornata Mondiale dell’Alimentazione

Sapevi che lo scorso 16 ottobre si è celebrata la Giornata Mondiale dell’Alimentazione? L’evento affonda le sue radici nel novembre 1979, quando fu istituito per la prima volta in occasione della 20° Conferenza Generale dell’Organizzazione FAO.

Perché istituire una giornata mondiale dell’alimentazione? Per sensibilizzare le persone sui temi dell’alimentazione e della fame nel mondo, per garantire la sicurezza alimentare e per diffondere diete nutrienti per tutti. È un evento importantissimo che coinvolge 150 Paesi di tutto il mondo e noi di Raspa non potevamo farcelo sfuggire!

Il tema di quest’anno? Cambiamo il futuro delle migrazioni. Investiamo in sicurezza alimentare e sviluppo rurale. Secondo FAO, emigrare non deve più essere una necessità, ma una scelta, ed è necessario creare condizioni che consentano alle comunità di vivere bene nei propri paesi di origine. Come fare? Investire in uno sviluppo rurale sostenibile, nell’adattamento al cambiamento climatico e inseguire l’obiettivo Fame Zero, un’iniziativa globale che punta a coinvolgere tutte le persone a fare la propria parte nell’azzerare la fame nel mondo.

Qual è la prima cosa da fare? Ridurre fino a eliminare per sempre lo spreco di cibo! Secondo FAO, ogni anno 1,3 miliardi di tonnellate di cibo commestibile, equivalenti a un terzo della produzione mondiale, si trasformano in rifiuti. A pagarne il conto sono per il 36% i prodotti freschi come latte, uova e carne, seguiti da pane (18%), frutta e verdura (16%). In questo momento di crisi è impossibile pensare che il 7% di quanto si spende per la spesa alimentare vada sprecato, per questo è fondamentale investire sull’educazione alimentare e ambientale.

Noi di Raspa siamo da sempre attenti a queste tematiche, per questo ti consigliamo di fare la tua parte e seguire le 10 regole per ridurre lo spreco alimentare. «Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso», adesso tocca a te!

L’importanza di seguire un’alimentazione sana e di acquisire consapevolezza in cucina, il rispetto della natura e della coltivazione biologica sono le basi della nostra filosofia, che ci porta a realizzare cibi che esplodono di energia, salute e versatilità e non solo! Hanno un ingrediente segreto: il sapore dell’amore, perché nel nostro piccolo coccoliamo sia i palati che la nostra Madre Terra.

Lasciaci coccolare il tuo palato e passa a trovarci a San Salvo, in via Sandro Pertini 1, per un pasto gustoso e salutare!

Ti aspettiamo!

C'è 1 comment

Add yours