Come salvaguardare il benessere a tavola: farine lievito madre e olio evo


Come salvaguardare il benessere a tavola: farine lievito madre e olio evo

Il cibo a tavola da sempre è stato un momento di aggregazione, convivialità e benessere. Aggregazione perché riunisce la famiglia, fa condividere i momenti della giornata scanditi dal pranzo e dalla cena, di convivialità perché è un momento di gioia e di festa e riunisce amici e parenti, benessere perché è sinonimo di benessere per chi può permettersi di arricchire la tavola con una moltitudine di pietanze. Il benessere, però, non è solo sinonimo di tavola imbandita e ricca di cibo, ma potrebbe addirittura significare il contrario sia perché mangiare troppo fa male, sia perché mischiare troppo costringe il nostro fisico a un super lavoro.

Tra noi italiani, finalmente, si comincia a sviluppare la consapevolezza che dalla scelta degli alimenti a tavola dipende la nostra salute. Uno degli alimenti più utilizzati è il pane insieme ai lievitati, anche se è sempre più diffusa la teoria che facciano male e facciano ingrassare. Secondo i dati che emergono dalle ricerche nel campo della alimentazione non è proprio così, soprattutto se si inseriscono nella cosiddetta dieta mediterranea.

Da una pubblicazione  http://www.giunti.it/libri/salute-e-benessere/pane-e-lievitati/  la scelta delle farine e del lievito madre fa la differenza: “La farina, non una, ma tante, sia per varietà di cereali da cui si ottiene sia per tipo di macinazione. Meglio preferirla integrale o non troppo raffinata e variare per non scegliere sempre l’onnipresente grano. Poi il lievito, anzi i lieviti che possiamo preparare anche in casa. E per chi deve mangiare senza glutine? Suggerimenti per le farine che si possono utilizzare e tante ricette per non rinunciare al gusto.”

Questo è uno dei motivi che ci ha portato da sempre a scegliere 3 cose fondamentali tra i nostri ingredienti:

  • Farine: Quella di grano è la più adatta ma oggi le più richieste sono quelle a basso contenuto di glutine, quelle di solina, di mais, di avena, miglio, di segale e di farro. E noi facciamo il pane ai 5 cereali, con grano duro, con grano cappelli, con saragolla e ce n’è per tutti i gusti
  • Lievito madre: “Lievito Naturale, Pasta Madre, Pasta acida: quanti modi per dire la stessa cosa? Ma un nuovo modo per sperimentare, Michele, lo ha cercato, imparato e, ora, realizzato. Sì, realizzato come un sogno che si avvera, come un obiettivo di carriera professionale, come una evoluzione verso il buono e verso il benessere. A San Salvo il nuovo pane con l’alchimia del lievito madre mantenuto in acqua e maturato per 16 ore per fare abbassare l’acidità, il pane poi impastato e fatto lievitare ancora, una apoteosi di sensazioni!
    Lui e Antonella hanno a cuore le stesse cose: la bontà, il gusto e la qualità prima di tutto.
    Con un mix di grano duro e di grano tenero per ottenere le pagnottelle morbide e fragranti che fanno parte delle tante novità che bollono in “casa Raspa”
  • Olio evo: Fin dal passato più remoto, l’olio di oliva è il grasso più usato nella dieta mediterranea. Sono innumerevoli gli studi clinici che evidenziano le qualità nutrizionali di questo alimento, considerato il migliore per l’alimentazione umana tra tutti i grassi alimentari di largo consumo. Un primato che nasce da una verità molto semplice: l’extravergine è l’unico olio ad essere prodotto solo con la spremitura delle olive, senza l’aiuto di solventi chimici o altri interventi industriali, come accade invece per altri oli o grassi vegetali. L’extravergine è rimasto negli anni un prodotto genuino e naturale, una spremuta di olive che trasferisce all’olio tutte le sostanze preziose contenute nella materia prima! L’olio extravergine d’oliva è il condimento con il miglior equilibrio di grassi, perché è ricco di acidi grassi monoinsaturi. Cosa vuol dire questo? Che l’olio EVO: è amico del cuore, perché le sue sostanze grasse sono le più attive per la prevenzione dei disturbi cardiovascolari;
  • è amico dellacircolazione, perché è povero di grassi saturi ed è capace quindi di regolare i livelli di colesterolo nel sangue e di contrastare l’occlusione delle arterie, l’arteriosclerosi e l’infarto del miocardio;
  • è amico delcolesterolo, ma quello “buono”, l’HDL, perché il suo acido oleico è in grado di ridurre il colesterolo “cattivo”, l’LDL, e di ridurre il rischio di ictus, trombosi e coronaropatie in genere;
  • è amico della pelle, perché dall’olio biologico si ricavano tantissimi prodotti cosmetici come creme viso e corpo o oli per massaggi, che hanno proprietà nutritive e idratanti per la pelle e un basso rischio di provocare allergie, grazie all’assenza di additivi chimici;
  • è amico della giovinezza, perché l’olio lavorato secondo le regole della produzione bio contiene una maggiore quantità di sostanze antiossidanti che svolgono una funzione di antinvecchiamento.

I grassi monoinsaturi rendono l’olio extravergine di oliva particolarmente resistente alle alterazioni. Questo significa che, se ben conservato, non irrancidisce e soprattutto che sopporta bene la cottura! Sapevi che può raggiungere temperature elevate senza dar luogo alla formazione di sostanze nocive? Cosa che invece succede quando si utilizzano oli ricchi di grassi polinsaturi, come la maggior parte degli oli di semi!

Per questo motivo è importante limitare l’assunzione di sostanze chimiche sintetiche, ma anche usare un prodotto che non abbia subìto alterazioni dei suoi principi nutritivi e delle caratteristiche organolettiche originarie.

Quale olio EVO scegliere, dunque? Quello di casa Raspa! Un olio biologico e puro, ottenuto da olive della nostra azienda agricola, coltivate secondo procedure documentate e che sottoponiamo a controlli rigorosi. Lo utilizziamo in tutti i nostri prodotti, da quelli dolci a quelli salati, per dare quel tocco di gusto ma con un occhio di riguardo alla salute: entrambe le cose ci caratterizzano!

Quindi?

https://www.raspasansalvo.it/2017/10/10/sapore-damore-in-casa-raspa/

“Acquisire la consapevolezza in cucina è il primo passo da fare. Quando cucini e giochi con il cibo oltre a prenderti cura di te stesso ti connetti con il mondo naturale e metti in luce l’intimità del legame che esiste tra l’uomo e il cibo, tra l’alimentazione e la natura. Una filosofia di vita dunque, che fa bene a livello fisico e mentale e che conferisce all’ atto di nutrirsi la dignità che merita. Il rispetto della natura fa sì che tu scelga gli alimenti nel modo e soprattutto nel tempo giusto. Ogni ortaggio o frutto ha la sua stagione, perché la natura lo fornisce proprio nel momento dell’anno in cui il nostro corpo ne ha bisogno. In pieno inverno, quando non si hanno perdite idriche da compensare, a cosa servirebbero angurie e meloni ricchi d’acqua? Al contrario, agrumi, zucche o barbabietole, così ricchi di vitamine e di minerali che aiutano a vincere il freddo, a cosa servirebbero in estate?

La possibilità di mangiare qualunque cibo in qualsiasi momento dell’anno si è affermata oggi a discapito di gusto e profumo, infatti frutta e ortaggi fuori stagione (e quindi coltivati in serra spesso con l’ausilio di fitofarmaci o altre sostanze) hanno poco sapore. Solo quando sono raccolti e consumati al giusto grado di maturazione sono concentrati di elementi nutritivi, e questo significa che saziano e nutrono in maniera ottimale. Perché non preferire prodotti di stagione, di coltivazione biologica e di provenienza locale, quindi?

Cibi che esplodono di energia, salute e versatilità, nel pieno rispetto della natura: Raspa è questo e tanto altro!

L’emozione di raccogliere i frutti della nostra terra e di trasformare con fantasia i loro sapori semplici è la filosofia che ci accompagna ogni giorno. Non sei curioso di assaggiare le nostre specialità? Prenota il tuo pranzo da asporto o telefona allo 0873 341329 o fai un salto a San Salvo, ci trovi in via Sandro Pertini 1!

Approfondisci:

https://www.raspasansalvo.it/2017/08/24/nutrizione-divina-benessere-in-cucina/

https://www.raspasansalvo.it/2017/07/10/cereali-energia-salute-e-versatilita/

https://www.raspasansalvo.it/2017/05/29/larmonia-dei-cibi-e-la-salute-del-corpo/

https://www.raspasansalvo.it/2017/05/17/cibo-natura-e-gusto/